5 regole per usare le fotografie nel marketing

5 regole per usare le fotografie nel marketing

Di Cristian Umili in collaborazione con Zeropixel

Le immagini e ancor di più le fotografie attraggono lo sguardo e possono trasmettere idee ed emozioni immediatamente; per questo le immagini nel marketing sono fondamentali, ma devono essere quelle giuste, frutto di una strategia, per questo ho sintetizzato alcuni punti da seguire ed avere chiari in testa prima di scegliere o creare delle immagini nei propri piani di comunicazione.

  1. Gli Obiettivi

Prima di condividere una fotografia devi capire quel è o quali sono i tuoi obiettivi, per es: rafforzare il proprio marchio, aumentare le visite sul proprio sito web, coinvolgere gli utenti, aumentare le vendite, ecc…

  1. Il target

Si deve capire qual è il potenziale cliente o lettore, questo per capire che tipo di linguaggio visivo usare: per parlare ai ragazzi servirà un’immagine moderna e dinamica; per parlare con un pubblico specializzato dovremo usare immagini più tecniche, ecc…

  1. Creare una storia

Oltre alle immagini del prodotto, le così dette still life, si può creare una immagine o una serie di immagini che creino una storia che incarni i valori del brand o le qualità del prodotto. Nella creazione della storia è sempre necessaria che ci sia un collegamento immagine-brand. Creare una storia con una o più immagine è più immediata si una storia scritta, oggi tutti siamo di corsa e dobbiamo comunicare in modo immediato e veloce.

  1. Immagini ottimizzate

Il nome e la descrizione di ogni immagine è utile per poter essere trovati in modo più rapido, perciò cerchiamo di non usare i nomi anonimi tipo DSC_010101.jpg, ma un nome collegato al soggetto della fotografia, e inseriamo una descrizione più dettagliata nella sezione descrizione dell’immagine nel nostro sito web, anche questo migliora l’indicizzazione.

  1. Condividere

Quando creiamo delle immagini e un articolo, pensiamo in modo che sia facile da condividere e che venga usata una immagine che attraggano l’attenzione anche su device e app differenti (tablet, smartphone, computer).

Fotografia per un pubblico tecnico

Fotografia che racconta il brand e il suo valore di prodotto curato, fatto a mano e made in Italy

Fotografia che racconta una storia e i valori del brand anche se questo non è messo in prima piano.

Raccontare una storia in più fotogafie

 

 

Ottimizzare le Immagini

Inserire titolo e didascalie nelle fotografie pubblicate sul sito web

Scegliere una fotografia in primo piano che si adatti ai vari device e app: Per computer

Per instagram

Per Facebook